Valentino Macri


Valentino Macri

Valentino Macri

Nato a Berna, in Svizzera, il 6 gennaio 1971, Valentino Macri si laurea in Lettere Moderne nel 1996 e consegue successivamente il Master in Comunicazione Pubblica, di Impresa e Relazioni Industriali presso il Centro Formazione e Studi Sociali “Pietro Desiderato”. Nel 1998 avvia la sua carriera come giornalista: inizialmente collabora con Piemonte Opinioni, mensile d’informazione politica e culturale, e con ACAI Incontri, house organ dell’omonima associazione. Dal 2000 al 2001 si occupa del coordinamento e della stesura del progetto editoriale Telelavoro come evoluzione organizzativa nel mondo del lavoro, affidatogli in occasione della sua collaborazione con l’ufficio stampa del Centro Formazione e Studi Sociali Pietro Desiderato. Nello stesso periodo partecipa, inoltre, all’ideazione e alla realizzazione grafica di Eikos, periodico trimestrale del quale diventa anche vice-redattore. Ufficialmente iscrittosi all’Albo dei Giornalisti Pubblicisti dell’Ordine Regionale del Piemonte il 6 marzo 2001, diviene successivamente Web Content Manager di Telecom Italia Lab, lavorando all’ideazione della newsletter Looking Ahead, progetto editoriale che ha come focus gli scenari e le tecnologie del futuro. Il 2002 segna l’inizio del suo percorso presso la Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura, ente che promuove, tra i vari eventi, anche il Salone Internazionale del Libro di Torino. Responsabile dell’Ufficio Operatori Professionali, viene nominato nel 2006 Coordinatore Generale della Fondazione dal Consiglio di Amministrazione, incarico che lo porta a occuparsi in prima persona della gestione dei rapporti con enti e istituzioni e della realizzazione di tutti gli eventi e attività promosse e realizzate dalla Fondazione, come “Portici di Carta”, “IBF – International Book Forum”, curandone la definizione, pianificazione e gestione. Terminata la sua esperienza, Valentino Macri inizia nel gennaio del 2017 una nuova collaborazione con Nova Pop Communication Srl, agenzia di comunicazione che opera nel settore new media e dell’organizzazione eventi. Attualmente è infatti Events & Communications Manager. Nel 2011 è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”.

Cookie Policy - Privacy